Musei a Madrid

Musei a Madrid

Quando la gente pensa ai musei di Madrid, generalmente pensa al  “Triangulo dorado del Arte”, che consiste in questi tre musei famosi in tutto il mondo.

Museo del Prado

Museo del Prado

Il Prado è uno dei musei di arte piu’ importanti del mondo e contiene alcuni esempi dell’arte europea, con opere che vanno dal secolo XII al XIX di artisti come Goya, Titian y Velázquez.

Nel Reina Sofía sono esposte principalmente opere di artisti del secolo XX, includendo Picasso (distaccando l’opera Guernica), Dalí y Miró. L’edificio fu un ospedale durante il secolo XVIII e il Reina Sofía ha una biblioteca specializzata in arte , con una collezione di piu’ di de 100.000 libri.

El Thyssen-Bornemisza è pieno di opere che gli altri due musei non hanno, opere dell’Inghilterra, America e Germania(specialmente quadri della seconda metà del secolo XX) e ha anche molti lavori di artisti impressionisti e espressionisti europei e americani.

Alcune delle altre attrazioni culturali:

  • L’edificio piu’ antico di Madrid, El Templo de Debod (200 a.c), che fu ricostruito a Madrid nel 1972 come un regalo dell’Egitto.
  • El Museo de América, che ha una collezione di piu’ di 25.000 macchine, la maggioranza di loro sono del Sud e Centro America dal Paleolitico fino al presente.
  • Museo Reina Sofía

    Museo Reina Sofía

    El Palacio Real è uno degli edifici spagnoli piu’ belli e è aperto al pubblico tutto l’anno ( pero’ non durante le cerimonie ufficiali ) e solo certe aree sono accessibili.

  • El museo naval de Madrid è una fantastica visita per quelli piu’ interessati al campo acquatico.Allo stesso tempo in cui ci insegna la storia dell’Armata spagnola questo museo contiene la prima mappa delle Americhe.
  • L’ultimo pero’ non meno importante è il  Museo Nacional Arqueológico de España, che contiene molti resti storici ( tra altri) prestorici, Romani , Egipsi, Grechi e Celti

Non si trova a Madrid?
Non c’è nessun problema! On-Español ha la soluzione perfetta con i corsi online e interattivi fatti con professori nativi.